Compilation Maggio


Per favore attiva Java Script nel tuo broswere o usa un broswer diverso per vedere questo video. Puoi anche avere bisogno di questo: update your flash player.
Categoria: VideoEcoBalle | EcoBalle » 11pm - Sep 11, 2013
L’autunno si avvicina e il tema rifiuti resta, anche quest’anno, davvero molto caldo. C’è la questione della discarica della Falcognana, certo, che attualmente trova ampio spazio su carta stampata e tv, per via delle circa 2000 tonnellate di rifiuti indifferenziati romani al giorno che, dai prossimi mesi, riceverà al posto di Malagrotta, attuale discarica, ancora in uso, più grande d’Europa. Ma c’è, anche e soprattutto, la vertenza in corso ai castelli romani contro il contestatissimo inceneritore di albano, contro il VII invaso della discarica di roncigliano, ed a favore della raccolta differenziata porta a porta, della riduzione, del riciclo e del riuso dei rifiuti urbani. A proposito di rifiuti: domani, venerdì 13 settembre, alle ore 18, presso la circoscrizione comunale di pavona, su via del mare n. 83, vi sarà un assemblea pubblica proprio sul tema rifiuti. Il giorno dopo, sabato 14 settembre, alle ore 18, saremo invece a piazza San Pietro, ad albano, nel cuore del centro storico, per approfondire, ancora una volta, sempre il tema rifiuti, con gli ultimi aggiornamenti del caso. Domenica 15 settembre, invece, saremo a Santa Maria delle Mole, ore 10,30, presso piazza Sciotti. Nel corso di questa assemblea pubblica, invece, ci ritroveremo insieme all’assemblea permanente contro la cementificazione dei Castelli Romani e, quindi, parleremo non solo di rifiuti, ma anche e soprattutto di cementificazione del territorio, in relazione al noto progetto di costruzione di un nuovo comune dell’hinterland, il così detto marino 2. Sabato 21 ore, inoltre, alle ore 15,30, tutti i comitati che si occupano del tema rifiuti della provincia di Roma, convergeranno sul primo corteo unitario romano, che partirà da piazza esedra, per arrivare in prima serata fino a piazza santi apostoli. Ad ottobre, invece - molto probabilmente, sabato 26 - vi sarà invece il 13° corte No Inc. Vi saranno, poi, nelle prossime settimane, gli incontri sia col ministro in carica per lo sviluppo economico Flavio Zanonato, sia con l’attuale assessore regionale ai rifiuti, Michele Civita. C’è, ovviamente, anche il tema sempre molto attuale ai Castelli Romani, delle tre centrali a cosiddetto biogas: quella di Velletri, quella di Pomezia e di Ariccia. Siete, ovviamente, tutti invitati a partecipare alle iniziative pubbliche e a tenervi aggiornati sul sito www.noinceneritorealbano.it e sulla pagina fb coordinamento contro l’inceneritore di Albano.

Video recenti

Commenti ai video

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

© 2012  http://www.telecountrynews.it          

  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.           
Tutti i diritti riservati          
by  http://www.pclabgenzano.it